Star Wars – In che ordine guardare la saga

Star Wars – Guardare la saga completa, ma in che ordine?

Ci siamo, siamo giunti alla fine della saga delle guerre stellari più amate al mondo, infatti con L’ascesa di Skywalker arriva nelle sale l’ultimo film della saga, ma noi da bravi fan vogliamo riguardali tutti, ma in che ordine dovremmo farlo? Con questo articolo voglio consigliarti alcuni metodi per rivedere l’intera saga di Star Wars.

 

Star Wars Saga Completa

 

Ti starei chiedendo, esiste più di un metodo per guardare la saga? E bene si! Inutile perdersi in chiacchiere inutili, vediamo quali sono.

 

Star Wars – Ordine Cronologico

Il metodo secondo me più logico di vedere l’intera saga di Guerre Stellari è quello cronologico, ovviamente non di uscita dei film, che come ben sappiamo non segue l’ordine cronologico della storia. Se il metodo che abbiamo scelto è quello cronologico allora dovremmo guardare i film nel seguente ordine:

  • I – La minaccia fantasma
  • II – L’attacco dei cloni
  • III – La vendetta dei Sith
  • Solo
  • Rogue One
  • IV – Una nuova speranza
  • V – L’impero colpisce ancora
  • VI – Il ritorno dello Jedi
  • VII – Il risveglio della forza
  • VIII – Gli ultimi Jedi
  • IX – L’ascesa di Skywalker

In questo modo seguiremo la storia secondo il cronologico avvenire degli eventi, che vedono Anakin da bambino fino alla sua trasformazione e ciò che succede dopo la sua morte. Il contro di questa di modalità di visione è sicuramente il fatto che ci si spoilera la trasformazione di Anakin e la scoperta delle parentele presenti, ma ehi chi non lo sa già?

Star Wars – Ordine Produzione

Un altro metodo per visionare l’intera saga è seguendo l’ordine di produzione dei film e quindi nel seguente metodo:

  • IV – Una nuova speranza
  • V – L’impero colpisce ancora
  • VI – Il ritorno dello Jedi
  • I – La minaccia fantasma
  • II – L’attacco dei cloni
  • III – La vendetta dei Sith
  • VII – Il risveglio della forza
  • Rogue One
  • VIII – Gli ultimi Jedi
  • Solo
  • IX – L’ascesa di Skywalker

Questo metodo ci lascia la “sorpresa” di scoprire chi sia Darth Vader sotto la maschera e di chi sia figlio il famosissimo Luke Skywalker.

 

Altri ordini di visione

Esatto, esistono anche altri metodi per visionare la saga del nostro amato Star Wars, ma sinceramente non credo possano essere utili soprattutto a chi visiona per la prima volta Star Wars e inoltre molti escludono gli spin-off come Solo e Rogue One che secondo me invece vanno inclusi, in quanto raccontano da altri punti di vista la storia della saga.

Gli altri metodi sono:

  • Ordine Machete – Metodo ideato dall’informatico Rod Hilton dove viene escluso il capitolo I.
  • Ordine Ernst Rister – Metodo ideato da Ernst Rister, moltro simile al metodo Machete con l’aggiunta del capitolo I
  • Ordine macchina del tempo – Questo è davvero un metodo bizzarro e solo per chi ha una forte motivazione, infatti prevede la visione dei film seguendo l’ordine di produzione, con la differenza che dopo il III capitolo vengono rivisti il IV, il V e il VI nelle versione rimasterizzata di Lucas.
  • Ordine Flashback – Questo metodo è un saltare avanti e indietro tra i film della saga, per cogliere al meglio le citazioni che ci sono tra i vari film.
  • Ordine Obi-Wan Kenobi – Metodo con il quale è possibile seguire le vicende della saga ma prendendo come protagonista Ben Kenobi invece di Anakin e Luke Skywalker.

 

Ognuno è libero di scegliere il proprio metodo di visione, ma credo che chi si avvicina per la prima volta alla saga, dovrebbe seguire l’ordine di produzione per non spoilerarsi le scoperte che fanno nel film, mentre chi li ha già visti tutti ma vuole semplicemente fare un ripasso o riguardarli per puro amore, dovrebbe a mi parere seguire l’ordine cronologico.

 

Fammi sapere nei commenti se hai utilizzato uno di questi metodi o se ne hai inventato uno tutto tuo. E che la forza sia con te.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.